Graduatorie Terza Fascia ATA: Scadenza per la Presentazione delle Domande

Graduatorie Terza Fascia ATA

La scadenza per la presentazione delle domande di inserimento o aggiornamento nelle graduatorie di terza fascia ATA è il 28 giugno 2024.

Gli aspiranti che non presentano la domanda entro questa data saranno esclusi dalla procedura e non potranno ricevere convocazioni fino al prossimo aggiornamento previsto nel 2027.

Sommario

Graduatorie Terza Fascia ATA: Tipologie di Domande

Gli interessati devono presentare una delle seguenti domande:

  • Conferma: per chi non ha nuovi titoli da aggiungere.
  • Aggiornamento: per chi deve inserire nuovi titoli.
  • Inserimento: per chi intende inserirsi in un nuovo profilo, anche se già inserito in altri.

La mancata presentazione della domanda comporta l’esclusione dalla graduatoria fino al 2027, impedendo agli aspiranti di aggiornare i titoli o di presentare nuove domande per tre anni. Questo vale anche per chi è già inserito ma deve confermare titoli di preferenza, in quanto questi sono soggetti a scadenza.

La domanda è unica per tutti i profili e può essere presentata in una sola provincia. Gli aspiranti devono selezionare 30 scuole della stessa provincia, compresa la capofila.

Graduatorie Terza Fascia ATA: Titoli d’Accesso

Ecco i titoli necessari per i vari profili professionali:

  • Assistente Amministrativo: Diploma di scuola secondaria di secondo grado e certificazione internazionale di alfabetizzazione digitale.
  • Assistente Tecnico: Diploma di scuola secondaria di secondo grado corrispondente allo specifico settore professionale e certificazione internazionale di alfabetizzazione digitale.
  • Cuoco: Diploma di scuola secondaria di secondo grado con qualifica di tecnico dei servizi di ristorazione, settore cucina e certificazione internazionale di alfabetizzazione digitale.
  • Infermiere: Laurea in scienze infermieristiche o altro titolo ritenuto valido dalla normativa vigente e certificazione internazionale di alfabetizzazione digitale.
  • Guardarobiere: Diploma di qualifica professionale di operatore di moda o diploma di scuola secondaria di secondo grado “Sistema moda” e certificazione internazionale di alfabetizzazione digitale.
  • Operatore dei Servizi Agrari: Attestato di qualifica professionale specifico e certificazione internazionale di alfabetizzazione digitale.
  • Operatore Scolastico: Attestato di qualifica professionale di operatore dei servizi sociali e certificazione internazionale di alfabetizzazione digitale, oppure diploma di qualifica triennale o certificato di competenze relativo al primo triennio del percorso di studi.
  • Collaboratore Scolastico: Diploma di qualifica triennale, certificato di competenze relativo al primo triennio del percorso di studi o qualsiasi diploma di maturità, unitamente a certificazione internazionale di alfabetizzazione digitale e certificazione di competenze socio-assistenziali.

Inclusione nella Graduatoria

Sono inclusi nella terza fascia delle graduatorie di circolo e di istituto coloro che:

  • Sono già inseriti nelle graduatorie di prima e seconda fascia.
  • Hanno prestato almeno 30 giorni di servizio in posti corrispondenti al profilo professionale richiesto prima del 25 luglio 2008.
  • Posseggono i titoli di studio richiesti dall’ordinamento vigente all’epoca dell’inserimento nelle predette graduatorie.

La certificazione digitale, necessaria per l’accesso, può essere conseguita entro il 30 aprile 2025.

Assicuratevi di presentare la vostra domanda entro il 28 giugno per non perdere l’opportunità di essere inclusi nelle graduatorie e ricevere convocazioni per i prossimi tre anni.

Conclusioni

Ottenere la specializzazione al sostegno o l’abilitazione all’insegnamento all’estero presenta diversi vantaggi rispetto a partecipare al concorso docenti in Italia:

  1. Certezza dell’abilitazione: Diversamente dal concorso italiano, all’estero ogni studente ha la certezza di abilitarsi nei tempi stabiliti.

  2. Processi di selezione alternativi: Alcuni paesi potrebbero avere procedure di selezione diverse o meno competitive rispetto ai concorsi in Italia, offrendo una via più accessibile per ottenere l’abilitazione.

  3. Possibilità di insegnare in lingua straniera: Ottenere l’abilitazione all’estero consente di insegnare in lingua straniera, ampliando le opportunità di lavoro e migliorando le competenze linguistiche.

  4. Riconoscimento internazionale delle qualifiche: Le nostre abilitazioni ottenute all’estero sono riconosciute a livello internazionale, facilitando la mobilità professionale in diverse parti del mondo.

È importante considerare questi aspetti in base alle proprie preferenze e obiettivi di carriera prima di prendere una decisione.

Vuoi conseguire la tua abilitazione all’insegnamento o specializzazione al sostegno all’estero e diventare docente?

Eurouniversity ha la soluzione per te! Contattaci e scopri il miglior corso per le tue esigenze.

Vuoi parlare con il nostro Team?

Chiamaci per ottenere tutte le informazioni di cui hai bisogno

Ti serve aiuto sui nostri servizi?

Nessun problema, chiedi supporto al nostro Team

Hai bisogno di informazioni sui nostri servizi?

Compila il form e sarai ricontattato al più presto dal nostro Team