Graduatorie GPS 2024: Istruzioni per Scioglimento Riserva Prima Fascia dall’8 al 10 Luglio

GPS 2024 Scioglimento Riserva Prima Fascia

Gli aspiranti inseriti con riserva nelle Graduatorie GPS per gli anni scolastici 2024/25 e 2025/26 che hanno conseguito il titolo di specializzazione e/o abilitazione entro il 30 giugno, devono sciogliere la riserva entro il periodo dall’8 al 10 luglio per comparire a pieno titolo in prima fascia. Le istruzioni dettagliate sono state pubblicate dal Ministero su InPA.

Sommario

Come Accedere alla Compilazione dell’Istanza e Dove Compilare l’Istanza

Per presentare l’istanza è necessario:

  • Possedere SPID o CIE: Accesso tramite credenziali del Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID) o Carta di Identità Elettronica (CIE).
  • Abilitazione al Servizio “Istanze on Line”: Gli aspiranti devono essere abilitati al servizio.

Le istanze devono essere presentate esclusivamente in modalità telematica attraverso il portale INPA, disponibile all’indirizzo www.inpa.gov.it.

In alternativa, il servizio è accessibile anche tramite il sito del MIUR, seguendo il percorso: Argomenti e Servizi > Reclutamento e servizio del personale scolastico > Graduatorie provinciali di supplenza > GPS 2024/26.

Differenze tra Scioglimento e Non Scioglimento della Riserva

  • Scioglimento della Riserva: Gli aspiranti saranno inseriti a pieno titolo in prima fascia, nella posizione spettante in base al punteggio, e potranno compilare la domanda per le max 150 preferenze.
  • Non Scioglimento della Riserva: Gli aspiranti rimarranno in seconda fascia GPS se hanno presentato correttamente la domanda per la stessa classe di concorso o non compariranno affatto nelle GPS 2024/25, e non potranno presentare la domanda per le max 150 preferenze.

Conclusioni

Ottenere la specializzazione al sostegno o l’abilitazione all’insegnamento all’estero presenta diversi vantaggi rispetto a partecipare al concorso docenti in Italia:

  1. Certezza dell’abilitazione: Diversamente dal concorso italiano, all’estero ogni studente ha la certezza di abilitarsi nei tempi stabiliti.

  2. Processi di selezione alternativi: Alcuni paesi potrebbero avere procedure di selezione diverse o meno competitive rispetto ai concorsi in Italia, offrendo una via più accessibile per ottenere l’abilitazione.

  3. Possibilità di insegnare in lingua straniera: Ottenere l’abilitazione all’estero consente di insegnare in lingua straniera, ampliando le opportunità di lavoro e migliorando le competenze linguistiche.

  4. Riconoscimento internazionale delle qualifiche: Le nostre abilitazioni ottenute all’estero sono riconosciute a livello internazionale, facilitando la mobilità professionale in diverse parti del mondo.

È importante considerare questi aspetti in base alle proprie preferenze e obiettivi di carriera prima di prendere una decisione.

Vuoi conseguire la tua abilitazione all’insegnamento o specializzazione al sostegno all’estero e diventare docente?

Eurouniversity ha la soluzione per te! Contattaci e scopri il miglior corso per le tue esigenze.

Vuoi parlare con il nostro Team?

Chiamaci per ottenere tutte le informazioni di cui hai bisogno

Ti serve aiuto sui nostri servizi?

Nessun problema, chiedi supporto al nostro Team

Hai bisogno di informazioni sui nostri servizi?

Compila il form e sarai ricontattato al più presto dal nostro Team