GPS 2024: Verifica Punteggi e Pubblicazione Graduatorie

GPS 2024 Punteggi Graduatorie Domande

Le Graduatorie Provinciali per le Supplenze (GPS) per gli anni scolastici 2024/25 e 2025/26 stanno per entrare nella fase cruciale. Dopo la chiusura della presentazione delle domande, ecco i passaggi successivi per l’attribuzione degli incarichi a tempo determinato. È fondamentale monitorare la pubblicazione degli elenchi per verificare punteggi e posizione, oltre a prepararsi per la domanda di supplenze al 31 agosto o 30 giugno 2025.

Sommario

GPS 2024 Punteggi Graduatorie Domande: scioglimento della Riserva

Gli aspiranti inseriti in prima fascia GPS con riserva, che devono conseguire il titolo entro il 30 giugno 2024, saranno invitati a sciogliere la riserva. È importante seguire attentamente le comunicazioni del Ministero, poiché il mancato scioglimento comporta il depennamento dalla prima fascia, anche se il titolo è stato conseguito. Questo non si applica ai titoli esteri in attesa di riconoscimento, poiché il provvedimento è individuale.

Molti Uffici Scolastici hanno pubblicato le graduatorie di merito del concorso DDG n. 1330 del 4 agosto 2023, inserendo i candidati in prima fascia per educazione motoria alla primaria. Tuttavia, l’annullamento di un quesito della prova scritta ha portato all’ammissione di nuovi candidati alla prova orale, complicando ulteriormente il processo. Il Ministero non ha ancora fornito linee guida ufficiali per gestire questa situazione.

GPS 2024 Punteggi Graduatorie Domande: Controllo Punteggi delle Domande

Il controllo dei punteggi è affidato agli Uffici Scolastici, con possibile supporto delle scuole polo. Questo è il momento giusto per correggere eventuali errori nei titoli e nei servizi pregressi. La scadenza per la pubblicazione delle graduatorie è il 24 luglio, ma eventuali anticipazioni saranno benvenute. È cruciale verificare attentamente i punteggi, soprattutto per chi ha dichiarato titoli non corretti.

Nelle prossime settimane, il Ministero richiederà agli aspiranti inseriti nelle GPS 2024/26 di compilare la domanda per le supplenze, nota come “max 150 preferenze”. Questa domanda permetterà di richiedere supplenze fino al 31 agosto o 30 giugno 2025 in base alle preferenze tra scuole, distretti e comuni. La compilazione della domanda richiede la pubblicazione delle graduatorie per conoscere la propria posizione, ma non necessita della conoscenza delle cattedre disponibili.

Assegnazione delle Supplenze

Le supplenze saranno assegnate tramite una procedura informatizzata, seguendo le disposizioni dell’OM n. 88 del 16 maggio 2024. L’algoritmo assegnerà i posti disponibili in base alle preferenze indicate dagli aspiranti. I primi turni di assegnazione solitamente iniziano a fine agosto, ma possono protrarsi per i mesi successivi in alcune province.

Prepararsi adeguatamente per queste fasi è fondamentale per assicurarsi una posizione solida nelle graduatorie e aumentare le proprie possibilità di ottenere un incarico.

Conclusioni

Ottenere la specializzazione al sostegno o l’abilitazione all’insegnamento all’estero presenta diversi vantaggi rispetto a partecipare al concorso docenti in Italia:

  1. Certezza dell’abilitazione: Diversamente dal concorso italiano, all’estero ogni studente ha la certezza di abilitarsi nei tempi stabiliti.

  2. Processi di selezione alternativi: Alcuni paesi potrebbero avere procedure di selezione diverse o meno competitive rispetto ai concorsi in Italia, offrendo una via più accessibile per ottenere l’abilitazione.

  3. Possibilità di insegnare in lingua straniera: Ottenere l’abilitazione all’estero consente di insegnare in lingua straniera, ampliando le opportunità di lavoro e migliorando le competenze linguistiche.

  4. Riconoscimento internazionale delle qualifiche: Le nostre abilitazioni ottenute all’estero sono riconosciute a livello internazionale, facilitando la mobilità professionale in diverse parti del mondo.

È importante considerare questi aspetti in base alle proprie preferenze e obiettivi di carriera prima di prendere una decisione.

Vuoi conseguire la tua abilitazione all’insegnamento o specializzazione al sostegno all’estero e diventare docente?

Eurouniversity ha la soluzione per te! Contattaci e scopri il miglior corso per le tue esigenze.

Vuoi parlare con il nostro Team?

Chiamaci per ottenere tutte le informazioni di cui hai bisogno

Ti serve aiuto sui nostri servizi?

Nessun problema, chiedi supporto al nostro Team

Hai bisogno di informazioni sui nostri servizi?

Compila il form e sarai ricontattato al più presto dal nostro Team