Emergenza docenti di sostegno senza specializzazione: il piano di Valditara

Emergenza docenti di sostegno senza specializzazione: il piano di Valditara

Un’ importante emergenza docenti sostegno senza specializzazione è emersa una situazione critica: ben 85mila docenti di sostegno occupano una cattedra senza possedere la specializzazione necessaria. Questa emergenza è stata confermata dal Ministro dell’Istruzione e del Merito, Giuseppe Valditara. Per risolvere questo problema, Valditara punta sul piano approvato dal Governo nel decreto 71/2023, attualmente in attesa del via libera definitivo dal Parlamento.

Il Ministro Valditara ha dichiarato durante il Question time alla Camera: “Siamo intervenuti alla radice del problema dell’eccessivo mutamento dei docenti di sostegno, dando loro la concreta opportunità di specializzarsi attraverso percorsi innovativi gestiti da INDIRE e incentrati sulle reali esigenze formative di un personale già impegnato da anni su questo insegnamento”.

Sommario

Problemi del TFA Sostegno e la Soluzione Proposta

Le università riescono a specializzare solo 30mila insegnanti di sostegno all’anno, per lo più neolaureati non ancora iscritti nelle graduatorie. Questo non basta a coprire il fabbisogno dei 85mila docenti precari già in servizio. Inoltre, ci sono disparità regionali: al Nord mancano docenti di sostegno mentre al Sud l’offerta supera la domanda, causando un inefficiente distribuzione delle risorse.

Per sanare questa situazione, il piano di Valditara propone di aprire un canale parallelo di specializzazione. Secondo il decreto 71/2024, pubblicato in Gazzetta Ufficiale, fino al 31 dicembre 2025, la specializzazione per le attività di sostegno didattico agli alunni con disabilità potrà essere conseguita attraverso percorsi di formazione attivati da INDIRE, con il conseguimento di almeno trenta crediti formativi.

Docenti Specializzati all’Estero: i Dettagli del Decreto

Gli insegnanti con almeno tre anni di servizio su posto di sostegno nelle istituzioni scolastiche statali e paritarie nei cinque anni precedenti possono partecipare ai percorsi di specializzazione. Le università possono attivare questi percorsi autonomamente o in collaborazione con INDIRE.

Il decreto prevede anche percorsi riservati ai docenti che hanno ottenuto la specializzazione all’estero e sono in attesa di riconoscimento. Grazie al lavoro di CIMEA, sono state evase 5500 istanze su un totale di 14000. Tuttavia, una recente sentenza del Consiglio di Stato richiede di considerare le normative europee, che equiparano i titoli conseguiti in paesi come Spagna o Romania a quelli italiani, se ottenuti presso università legittimate.

Per risolvere rapidamente il problema, il Ministro propone di arricchire il percorso di specializzazione dei docenti stranieri attraverso INDIRE.

Conclusioni

Ottenere la specializzazione al sostegno o l’abilitazione all’insegnamento all’estero presenta diversi vantaggi rispetto a partecipare al concorso docenti in Italia:

  1. Certezza dell’abilitazione: Diversamente dal concorso italiano, all’estero ogni studente ha la certezza di abilitarsi nei tempi stabiliti.

  2. Processi di selezione alternativi: Alcuni paesi potrebbero avere procedure di selezione diverse o meno competitive rispetto ai concorsi in Italia, offrendo una via più accessibile per ottenere l’abilitazione.

  3. Possibilità di insegnare in lingua straniera: Ottenere l’abilitazione all’estero consente di insegnare in lingua straniera, ampliando le opportunità di lavoro e migliorando le competenze linguistiche.

  4. Riconoscimento internazionale delle qualifiche: Le nostre abilitazioni ottenute all’estero sono riconosciute a livello internazionale, facilitando la mobilità professionale in diverse parti del mondo.

È importante considerare questi aspetti in base alle proprie preferenze e obiettivi di carriera prima di prendere una decisione.

Vuoi conseguire la tua abilitazione all’insegnamento o specializzazione al sostegno all’estero e diventare docente?

Eurouniversity ha la soluzione per te! Contattaci e scopri il miglior corso per le tue esigenze.

Vuoi parlare con il nostro Team?

Chiamaci per ottenere tutte le informazioni di cui hai bisogno

Ti serve aiuto sui nostri servizi?

Nessun problema, chiedi supporto al nostro Team

Hai bisogno di informazioni sui nostri servizi?

Compila il form e sarai ricontattato al più presto dal nostro Team