Concorso Docenti Sostegno: Requisiti per Assunzioni 2024/25

Concorso Docenti Sostegno Requisiti per Assunzioni 2024:25

Concorso Docenti Sostegno 2024/25. In relazione alle nuove assunzioni per i docenti di sostegno, molti candidati che risultano piazzati nella prima fascia delle graduatorie provinciali per le supplenze stanno domandandosi se sarà loro concesso di essere assunti anche durante le prossime immissioni in ruolo, seguendo quanto avvenuto negli ultimi tre anni. Questa è una questione di rilevanza, con ovvie connessioni alla partecipazione ai futuri concorsi.

Immissioni in ruolo su posti di sostegno per l’anno scolastico 2024/25, sarà autorizzato ancora lo scorrimento da prima fascia GPS?

L’articolo 5 del decreto legge n. 44 del 22 aprile 2023, ha stabilito, in modo eccezionale, le nomine per i ruoli dalla prima fascia delle graduatorie provinciali per l’anno scolastico 2023/24. Questa misura è tuttavia temporanea e specifica per l’attuale anno scolastico, e la sua applicazione per l’anno successivo rimane ancora da valutare. Al momento attuale, la situazione è incerta. L’unico aspetto chiaro, per il momento, è la necessità di partecipare al concorso, il cui avviso è stato emesso lo scorso lunedì.

Chiara Cozzetto, rappresentante di Anief, ha sottolineato questo durante un question time su Orizzonte Scuola: “Non è garantito che le assunzioni avvengano tramite GPS: al momento, non è stata ancora confermata la procedura straordinaria di assunzione dalla prima fascia per il sostegno. Noi di Anief stiamo spingendo per un doppio metodo di reclutamento, ma al momento non c’è nessuna conferma di un’estensione di tale procedura per il prossimo anno scolastico. Di conseguenza, al momento, l’unica certezza è il concorso.”

Conclusioni

Ottenere la specializzazione al sostegno o l’abilitazione all’insegnamento all’estero presenta diversi vantaggi rispetto a partecipare al concorso docenti in Italia:

  1. Certezza dell’abilitazione: Diversamente dal concorso italiano, all’estero ogni studente ha la certezza di abilitarsi nei tempi stabiliti.

  2. Processi di selezione alternativi: Alcuni paesi potrebbero avere procedure di selezione diverse o meno competitive rispetto ai concorsi in Italia, offrendo una via più accessibile per ottenere l’abilitazione.

  3. Possibilità di insegnare in lingua straniera: Ottenere l’abilitazione all’estero consente di insegnare in lingua straniera, ampliando le opportunità di lavoro e migliorando le competenze linguistiche.

  4. Riconoscimento internazionale delle qualifiche: Le nostre abilitazioni ottenute all’estero sono riconosciute a livello internazionale, facilitando la mobilità professionale in diverse parti del mondo.

È importante considerare questi aspetti in base alle proprie preferenze e obiettivi di carriera prima di prendere una decisione.

Vuoi conseguire la tua abilitazione all’insegnamento o specializzazione al sostegno all’estero e diventare docente?

Eurouniveristy ha la soluzione per te! Contattaci e scopri il miglior corso per le tue esigenze.

Vuoi parlare con il nostro Team?

Chiamaci per ottenere tutte le informazioni di cui hai bisogno

Ti serve aiuto sui nostri servizi?

Nessun problema, chiedi supporto al nostro Team

Hai bisogno di informazioni sui nostri servizi?

Compila il form e sarai ricontattato al più presto dal nostro Team