Il Tribunale di Cassino ha stabilito che i docenti con titoli esteri in attesa di riconoscimento hanno diritto all’assunzione in ruolo. La sentenza, emessa il 28 maggio 2024, ha ordinato l’immissione in ruolo di un docente di Filosofia e Scienze Umane e il risarcimento dei danni subiti a causa del ritardo nell’assunzione. Il caso riguarda un docente inserito con riserva nelle GaE e si basa sull’interpretazione del DM n. 60/2022, che non prevede limitazioni per i docenti in attesa di riconoscimento del titolo estero.

La scadenza per le domande delle Graduatorie Provinciali per le Supplenze (GPS) 2024/26 è stata prorogata al 24 giugno 2024, permettendo agli aspiranti di acquisire titoli e servizi aggiuntivi. Le domande, presentabili tramite il portale INPA, richiedono credenziali SPID o CIE e possono essere per primo inserimento, aggiornamento, trasferimento di provincia o inclusione a pieno titolo. Gli aspiranti devono dichiarare consapevolezza dell’ammissione con riserva e della possibilità di esclusione se privi dei requisiti. Le classi di concorso ad esaurimento hanno dichiarazioni specifiche riservate ai docenti già inclusi

Il Ministero dell’Istruzione prevede oltre 11.000 assunzioni per il ruolo 2024 tramite le Graduatorie Provinciali per le Supplenze (GPS) di prima fascia sostegno. Le assunzioni copriranno posti vacanti dopo lo scorrimento delle GaE, dei concorsi ordinari e della call veloce, fino al 2025. I candidati potranno presentare domanda dal 20 maggio al 24 giugno 2024. Le regioni del Centro Nord offriranno maggiori opportunità, principalmente nei gradi di scuola primaria e dell’infanzia. Gli aspiranti docenti svolgeranno l’anno di prova e formazione durante l’anno scolastico.

Il Ministero dell’Istruzione ha prorogato il termine di presentazione delle istanze per l’aggiornamento delle Graduatorie Provinciali delle Supplenze (GPS) dal 10 giugno al 24 giugno 2024. La proroga, richiesta dalla Conferenza dei Rettori Italiani (CRUI), permette alle università di concludere i percorsi abilitanti da 30 CFU. Rimane invariato il termine del 30 giugno per conseguire l’abilitazione e la specializzazione sul sostegno per l’inserimento in prima fascia.

La Cisl Scuola Bari ha annunciato una possibile proroga per l’invio delle domande di aggiornamento delle GPS 2024 al 24 giugno, offrendo ai candidati due settimane in più rispetto alla scadenza originale del 10 giugno. Tuttavia, non c’è ancora una conferma ufficiale da parte del Ministero dell’Istruzione. La scadenza ufficiale rimane il 10 giugno alle ore 23:59, ma una proroga è in fase di valutazione e potrebbe essere annunciata a breve.

Il 31 maggio 2024 è stato pubblicato il Decreto-Legge n. 71, un importante passo avanti nel riconoscimento dei titoli esteri e nella formazione didattica per il sostegno agli alunni. Il decreto introduce i primi percorsi formativi in Italia riservati agli abilitati esteri in attesa di riconoscimento ufficiale, risolvendo una problematica che ha suscitato grande interesse e discussione.

Nonostante l’aumento dei posti e le modifiche al sistema, continua a rappresentare una sfida significativa per molti aspiranti medici. La prova, con domande spesso distanti dalle competenze richieste, viene criticata per non riflettere adeguatamente la preparazione dei candidati. Lettere come quella di Davide, evidenziano le difficoltà e le frustrazioni di chi, nonostante l’esperienza e la dedizione, si trova ancora escluso dall’accesso alla facoltà di Medicina.

Ci siamo! La prima prova del test di medicina è finalmente andata e siamo certi che siete ansiosi di approfondire alcuni aspetti del test, esaminare le domande e, ovviamente, le risposte materia per materia.

In questo articolo, vi presenteremo un’analisi delle domande del test di Medicina 2024 e una nostra opinione complessiva sulla prova.

Nella bozza del nuovo Decreto Legge sulla specializzazione sul sostegno si prevede l’introduzione corsi da 30 crediti per insegnanti specializzati all’estero che rinunciano al contenzioso o con 3 anni di servizio sul sostegno negli ultimi 5 anni. I corsi, parte dei quali potranno essere svolti a distanza, richiedono tirocinio e laboratori in presenza.

La presentazione delle domande per le GPS 2024 è aperta!
L’aggiornamento delle graduatorie è cruciale per chi aspira a diventare docente. Eurouniversity offre il servizio di assistenza per l’inserimento della GPS per assistere gli aspiranti insegnanti nella compilazione corretta delle domande. Le iscrizioni sono limitate contattaci subito!